Puttanopoli!


Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 352

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_twitter_suffix() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::shortenURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_twitter_text() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2034

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2034

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 383

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2024

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2024

Deprecated: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896


Questa volta il complotto mondiale che mira proditoriamente a distruggere la credibilità del nostro amato premier e a sovvertire per via mediatico-giudiziaria il volere dell’ italico popolo sovrano, parte dal quotidiano di chiara matrice comunista Il Corriere della Sera. Il giornale, diretto da quel famigerato stalinista di Ferruccio De Bortoli, arriva buon ultimo nel lanciare i  propri strali contro berlusconi, dopo alcune fra le più bolsceviche testate britanniche [The Times, Financial Times, The Economist, Observer, The Sunday Times, The Guardian, The Daily Telegragh, The Independent], tedesche [Frankfurter Allgemeine Zeitung], spagnole [El Pais], francesi [Le Soir, Liberation] americane [The New York Times], olandesi [The Telegraaf] e finlandesi [Hensingin Salomat], solo per fare qualche nome.

Questi giornali – lo si sa – sono  tutti manovrati da una suprema e spietata cupola presieduta da Franceschini, Fassino e Rosi Bindi. I primi due invidiosi della quantità industriale di gnocca vista aggirarsi allo stato brado nelle ville del papi, la terza imbestialita per  lo scarso successo ottenuto dal suo book fotografico durante l’ultimo congresso del PdL. Ma siccome in Italia nessuno legge e le cose accadono solo se lo dice la televisione, ritengo molto interessante ed educativo osservare come i telegiornali nazionali abbiano dato – o meglio – NON abbiano dato la notizia secondo cui a Bari è in corso un’indagine per induzione alla prostituzione, in riferimento ad alcune feste date nelle residenze di proprietà del Premier, Palazzo Grazioli a Roma e Villa Certosa in Sardegna. 

Questo post è catalogato in berlusconi, politica. Vai al permalink.

35 Commenti

  1. AdamsRib commenta:

    La cosa che più mi fa imbestialire è l’affermazione “ma sono questioni private!”. A casa mia l’incitamento alla prostituzione e la circuizione di minorenni sono reati penali, non gossip! In fin dei conti Clinton ha sfiorato l’impeachment per molto meno…

    In secondo luogo, quelli che ripetono che simili “pettegolezzi” rovinano la reputazione del nostro paese… scorgono la pagliuzza nell’occhio altrui, ma non si accorgono della trave che li ha ormai accecati!

  2. Mirabellegirl commenta:

    L’unica cosa in cui si può sperare è un intervento soprannaturale….ho un sogno…..svegliarmi, domani, e sapere che il topo di fogna ha avuto un coccolone durante la notte e giace in stato vegetativo. Esattamente come Ariel Sharon.

    Non avrai mica fiducia nell’opposizione, vero Paolo? Anziché aver chiesto le sue dimissioni già da mo’, stanno lì a cazzeggiare e spettegolare.

    Mi astengo dall’esprimermi sugli elettori del pidielle e sui commenti inviati da costoro a Repubblica, Corriere ecc, rischio di sporcare la tastiera del laptop.

    Bonne soirée!

  3. PF1 commenta:

    oggi su RDS ho sentito un “Dj” dire: “ogni giorno ne inventano uno… anche se fosse vero i soldi sono suoi e ci fa quello che gli pare, no? E poi i problemi sono altri”.

    Una bella sintesi di quello che pensano molti italiani: è tutto falso, se anche fosse vero è ricco e può far quello che vuole, pensiamo ad altre cose”.

    La cosa è secondo me agghiacciante e, seppure mi interessa più il caso Mills delle enormi quantità di battone che frequentano il PresDelCons, dico solo che uno che si erge a paladino della Chiesa, della Famiglia e dei valori cristiani (e lo dico da ateo, sia ben chiaro) facendo la morale su ogni cosa, non è credibile. Non è inoltre credibile uno che dice tutto e il contrario di tutto, che mente sapendo di mentire, che smentisce anche quello che ha già smentito (una doppia smentita si annulla?) e quindi se mi perde credibilità su affari di “gnocca” come posso credergli quando parla di essere innocente per processi per cui non si fa processare? In tutto questo i media ci mettono del loro ed ormai i già rincoglioniti italioti che basano le loro conoscenze su alcuni TG, si rincretiniscono ancor di più nella loro ignoranza faziosa. Bello schifo… l’acriticità totale di questo popolo schiavo inizia a stancarmi.

    Sono il primo a contestare il “mio” schieramento politico quando fa cavolate ed errori; mi incavolo, mi inalbero, protesto in tutte le maniere possibili. Come mai l’elettore medio del PDL inghiotte secchiate di letame ogni giorno senza battere ciglio e col sorriso sulle labbra? E’ solo colpa dei TG (e ne hanno tanta di colpa) o anche una pigrizia mentale che fa si che sia meglio far finta di nulla e autoconvincersi che va tutto bene anche se andiamo a rotoli?

    La crisi ci sta massacrando ma son tutti a dire che questo governo “del fare” (dove? come? quando?) sta andando benissimo. Io non me ne sono accorto vedendo il quotidiano, non leggendo i quotidiani.

    C’è ancora speranza di un risveglio civile e morale? Non lo so, ma lo spero.

    Svegliatevi italiani: leggete, documentatevi, informatevi. Non siate solo passivi…

  4. gattarandagia commenta:

    non spero più in un’informazione degna di tale nome.

    del resto chi ha fatto la sua fortuna sull’imbonimento e la vendita di fumo non può rischiare che si squarci alcun velo e manipolare la conoscenza è la tattica migliore.

    ti ricordo la frase di lewis carrol in “caccia allo snark”: se ripeti una cosa tre volte, diventa vera.

    (spero di aver citato correttamente, era a memoria)

  5. RearWindow commenta:

    @Adam’s Rib

    Infatti queste vicende sono tutto fuorchè private, nè tantomeno gossipare. In primo luogo sono fatti penalmente rilevanti, ma anche se non lo fossero, implicano valutazioni di tipo morale prima e politico poi, che in ogni PAESE CIVILE travolgerebbero i protagonisti, costringendoli alle dimissioni fra l’indignazione generale! :)

    @Mirabellegirl

    Il principale partito d’opposizione purtroppo ha dimostrato troppe volte di non sapere contrastare la deriva morale e politica di questa destra impresentabile :)

    @PF1

    Il punto è questo. Quando Bill Clinton fu quasi costretto a dimettersi per l’affaire Lewinski, ciò che gli si contestava non era certo la “scappatella” coniugale, quanto piuttosto di aver mentito al Paese. Un politico che mente non è un politico credibile!

    Ecco… questo vale in tutto il mondo civile… pertanto non vale in Italia, dove se uno mente, va a battone, frequenta minorenni, infinocchia la giustizia, mistifica l’informazione e quant’altro è un modello sa seguire!!!!

    @gattarandagia

    E’ assolutamente così! Il premier ha fatto del proprio impero mediatico la clava con cui deligittimare gli avversari, manipolare l’informazione e creare di conseguenza le basi per un regime illiberale.

  6. contenebbia commenta:

    Ho cercato di sensibilizzare Vittorio Zambardino di Repubblica, su questo tema, sperando in un approfondimento del “movimento della Rete” creato dagli italiani che ancora sanno indignarsi. Taccio la sua risposta…

  7. aleike commenta:

    Che poi tutto cio’ viene dal capo di un governo che piu’ moralista non si puo’ , che inneggia ai Family Day, cha fa la caccia agli untori verso i gay, che guai alle unioni di fatto, e no alle staminali, e no alla fecondazione assistita,insomma, tanto chiacchiericcio contro diritti sacrosanti e poi pero’ “io faccio come mi pare, che tanto sono fatti miei”.

    ?????????????

  8. Skynet70 commenta:

    La storia del complotto comunista mi ha già rotto gli zebedei, ora non si vede nemmeno più l’ombra di un comunista e lui stesso si dichiara AMICONE di Putin (che voglio dire…).

    Obama in Francia si è portato dietro moglie, figlie e suocera, gli americani hanno storto il naso e lui prontamente ha detto “rimborserò le spese che non saranno di protocollo diplomatico”; da noi amici di amici di amici di Silvio viaggiano sull’aereo suo perchè “tanto cosa c’è di male”

    Scherzando ha dato della velina alla Marcegaglia e lei ha prontamente risposto piccata.

    Questo piccolo imperatore di cartapesta va fermato, è di una falsità che spaventa e ha inculcato in molti italiani la mentalità che x chi ha i soldi tutto è lecito.

    In tutto questo gossippare nessuno da informazioni chiare ed esaustive sui referendum; la lega incita a non ritirare le schede, i leghisti ed altri lo faranno e così SOLDI PUBBLICI NOSTRI saranno andati in fumo ancora una volta!

    Ormai ne ho piene le palle!

  9. Astridonline commenta:

    Eh no, contenebbia, non tacere, ti prego, condividi con noi.

    Mi sa che la frase di Lewis Carroll citata da gattarandagia è il principio su cui si basa la strategia di comunicazione di questo primo ministro della propaganda.

    (beh, pure Goebbels ha fatto una certa qual fine, poi…)

    ciao Paolo, oggi ho una crisi di identità e sono entrata con l’altro mio “ego” splinderiano :-P

  10. PattyBruce commenta:

    Qualche timidissimo segnale del risveglio dalla catalessi italiota si comincia a vedere: solo questa mattina, parlando con alcuni vicini e parenti di parte politica opposta alla mia, ho potuto vedere quanto siano delusi e schifati anche loro, perché vedono che sono stati raggirati e distolti dai veri problemi del Paese, e che le cose vanno sempre peggio, checché ne dicano i media nazionali e i rappresentanti del governo.

  11. Smillapiffi commenta:

    La sua idea genilamente – demente è stata di dire e ribadire a noi e ai suoi elettori capre che è tutto un dargli addosso perchè lo invidiano e lo odiano. Ma che comunque è tutto falso. Falso falso falso. Ri petere funziona! Idea ” rubata ” al beneamato (da lui) Craxi che disse storicamente piangente: è tutto un complotto contro di me! … brutti comunisti! :( Idea scema ma ormai assurdamente vincente e continuamente reiterata. In fondo agli Italiani conviene pensare che abbia ragione, meno faticoso e meno destabilizzante, no? Se poi ci sono le prove per smentirlo che importa, basta far finta che non ci siano.

  12. RearWindow commenta:

    @contenebbia

    Sarebbe una cosa fantastica se riuscissimo in qualche modo a far sentire la nostra voce anche al di là della Rete. Purtroppo l’Italia non è gli USA e qui non si riesce ancora a far eleggere o a far cadere un presidente, veicolando le proprie idee sul WEB…

    @aleike

    Già… però non ci si può sorprendere, perchè la menzogna e la manipolazione sono dati tipici del Nostro

    @Skynet70

    Hai ragione. La visibilità data a questo referendum è stata minima. Recenti sondaggi hanno evidenziato come solo 1 italiano su 2 ne sa qualcosa. Però, a mio giudizio, almeno 2 quesiti su 3 sono da non votare (o votare NO). Immagina cosa potrebbe fare berlusconi con una maggioranza parlamentare del 55%??? Manderebbe a casa la Lega, farebbe le riforme a colpi di maggioranza e si farebbe nominare Presidente della Repubblica.

    @Astridonline

    Assolutamente! Una cosa se viene detta e ripetuta all’infinito in televisione diventa vera!!! Triste, ma è così!!!

    @PattyBruce

    In effetti si sta profilando uno scandalo dalle dimensioni notevolissime. La partita però si giocherà sul piano dell’informazione. Se il Nostro riuscirà a nascondere, sminuire e manipolare la vicenda, potrà ancora restare in sella, ancorchè la sua figura potrebbe risultare “ammaccata”…

    @Smillapiffi

    Hai ragione. Ricordo anche io le dichiarazioni di Craxi riguardo Tangentopoli. Il problema è che berlusconi, quando andò al potere nel 1994, iniziò a deligittimare la magistratura e oggi non ha ancora smesso. Allora si credeva nella buona fede dei giudici, ora si pensa che dietro ci sia un complotto che mira a sovvertire il risultato delle elezioni politiche!!! Facile infinocchiare un popolo di ignoranti, no? ;)

  13. PattyBruce commenta:

    Date un’occhiata a ciò che è riportato sul mio blog, e vi renderete conto di che pericolo stiamo correndo, senza che nessuno ne parli.

  14. delphine56 commenta:

    non so se ci sono riuscita ma ti ho mandato una mail con un articolo del Giornale di Vicenza a firma Dario Crestani, magistrato e persona che conosco personalmente. Lui dice con competenza e precisione quello che penso anch’io

  15. RearWindow commenta:

    @PattyBruce

    Il tuo post si sposa benissimo con questo mio.

    C’è in atto in questo Paese un tentativo di controllo di tutti i media. Ormai 5 dei 6 telegiornali sono censurati. Il sesto (il TG3) lo si deligittima continuamente, sostenendo che è un TG fatto da comunisti per un pubblico di comunisti. Perdipiù viene usato come cartina di tornasole dal regime, allo scopo di avvalorare la tesi che in Italia l’informazione è libera. Quanto di più falso se, come si ricorda nel tuo post, il Governo sta cercando – nell’indifferenza ed ignoranza generale – di imbavagliare l’ultimo media ancora libero in Italia: il WEB!!!

    @delphine56

    Grazie! Ci sei riuscita, eccome. Anzi, ne ripropongo qui uno stralcio che mi pare assolutamente significativo:

    «…a riprova poi della asserita “persecuzione” cui la Magistratura lo avrebbe sottoposto, Berlusconi continua a ripetere che da tutti i procedimenti penali intentatigli sarebbe sempre uscito “pulito”, assolto con formula piena. Altra grande bugia. Quasi mai è uscito “pulito”. È stato assolto talvolta per insufficienza di prove, assoluzione ben poco lusinghiera perché significa che c’erano prove a carico, anche se non sufficienti per una condanna. In altri casi è stato “prosciolto” perché il reato addebitatogli è stato dichiarato estinto: una volta per amnistia dal reato di falsa testimonianza (a proposito di bugie…), cinque volte per prescrizione del reato. Vale la pena di ricordare che se uno ha la coscienza tranquilla alla prescrizione può rinunciare (e mai Berlusconi lo ha fatto). Inoltre, con la sentenza di “proscioglimento” (non di “assoluzione”) per prescrizione, il giudice accerta che non ci sono elementi per assolvere nel merito perché non c’è prova dell’innocenza, ma che è passato troppo tempo per condannare…».

  16. PattyBruce commenta:

    E cosa dire delle leggi create ad oc per non incriminarlo? E della depenalizzazione del falso in bilancio? E così via all’infinito.

  17. juliaset commenta:

    Sarò banale, ma è tutto molto triste…oltre che decisamente irritante!

  18. crimson74 commenta:

    A proposito, qualche tempo fa a Matrix Berlusconi ha detto a Vinci: tu QUIQUE…

  19. RearWindow commenta:

    @PattyBruce

    Troppe infatti ce ne sarebbero da dire!!! :)

    @juliaset

    Verissimo… però per fortuna ci si può ancora ridere sopra… come, per esempio, fa Giannelli:



    @Crimson

    Bellissima questa… me l’ero persa! :)

  20. Dedry commenta:

    Ahahahahahahah!!!

    Fantastico! Dovresti scrivere articoli di approfondimento!

    Condivido tutto con entusiasmo.

  21. giolee commenta:

    Pensiero che ho fatto negli ultimi giorni e che sta un po’ in tema.

    Sto studiando per un esame di diritto dell’immagine. E ho pensato spesso all’innominabile.

    L’articolo 96 L.A. dice che il ritratto di una persona non puo’ essere esposto, riprodotto e messo in commercio senza il consenso di questa.

    Ci viene in soccorso l’articolo 97: non occorre il consenso della persona ritrattata quando la riproduzione dell’immagine è giustificata dalla notorietà o dall’ufficio pubblico coperto, da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali o quando la riproduzione è collegata ad avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico svoltisi in pubblico.

    Quindi se un politico è fotografato in pubblico, la sparo, con delle ragazzine, o se, non so, per dire, venissero fotografati dei bigliettini che manda alle sue colleghe, dove le esime dal presenziare in parlamento perchè sono belle ragazze, ecco.. in questi casi, se le foto venissero pubblicate e a lui non facesse piacere, un Tribunale dovrebbe rifiutare l’accusa di violazione di diritto all’immagine. Questo perchè se si tratta di foto scabrose che riguardano la vita privata dei politici, per diritto di informazione del cittadino, considerando che sono le persone che ci governano e che dovrebbero rispettare i valori di cui si fanno portavoce, dovrebbe essere rese note.

    Allora mi sono chiesta, stando così le cose, cioè che è giusto parlare delle “cazzate” che fa un presidente di consiglio, perchè mi ritrovo in situazioni di questo tipo?

    Dal parrucchiere – signorotte “tagliocolorepiega, non bigodi, piega” – “eh ma poveretto, mica bisognerebbe impiacciarsi degli affari suoi. che faccia quel che vuole con quelle signorine” “ma meno male che c’è lui, che guarda come se li porta bene i suoi anni” “la moglie si vede che vuole solo spillargli i soldi del divorzio, guarda che faccia che ha” “questi comunisti, sono solo invidiosi”. “ma hai saputo del medico? pare se la faccia con la moglie di Tizio. che scandalo, un professionista senza un briciolo di dignità!”

    Ecco, e già che poi lì mi girano proprio a velocità di ottovolante. E si parla solo di ragazzine e veline e belle varie. Lasciamo stare il resto, per carità.

    :-( porca paletta!

  22. Dedry commenta:

    Giolee, credo tu abbia fatto una significativa piccola fotografia di un piccolo angolino del paese…

    Se prendiamo spunto, si spiegano molte cose di cosa siamo un po’ tutti diventati. E del perché certa gente si ritrova al potere…

  23. giovanotta commenta:

    persino Ferrara lo ha “smontato” sul Foglio l’alro giorno.. la fine è vicina

    ma mi chiedo se l’opposizione sia attrezzata per il “dopo”..

    ciao

  24. MonsieurVerdoux commenta:

    Vabbè, dell’informazione data dai telegiornali non c’è da meravigliarsi…giovanotta, speriamo davvero che la fine sia vicina, anche se come dici tu, per il dopo cosa dobbiamo aspettarci?

  25. SaR commenta:

    Tutto vero, il dire verso costui. Solo che per lui sono per il momento un’arma a suo favore, non ti pare? Un caro saluto.

  26. RearWindow commenta:

    @dedry

    Eh eh eh… adesso guardo se mi vogliono quelli di “Repubblica” :)

    d’accordo con quanto dici a Giolee

    @giolee

    Nessun politico ha successo se non viene votato. Perchè si voti qualcuno c’è bisogno che l’elettore senta che quel qualcuno lo rappresenta. Con ciò voglio dire che l’Italia è piena di piccoli berlusconi… l’originale ha creato un proprio elettorato a sua immagine e somiglianza grazie ad un indottrinamento mediatico che va avanti da più di 20 anni…

    @giovanotta

    L’opposizione purtroppo mi pare che ci capisca ben poco… trovo davvero difficile comprendere come si possa candidare Bersani o Franceschini come nuovo leader del PD!!!

    @MonsieurVerdoux

    Qualche giornalista scrisse tempo fa che quando berlusconi sarebbe caduto, sarebbe stata una fine tragica che si sarebbe portata via non solo lui, ma tutto il suo sistema politico corrotto e che dopo di lui ci sarebbe stato il vuoto…

    @SaR

    Non so… forse questa volta le cose sono un pò diverse… forse la misura è finalmente colma… staremo a vedere!!! :)

  27. elviocipollone commenta:

    fa un po’ pena in effetti e compassione, oltre che rabbia, vedere il neofita minzolini all’opera. Che i cortigiani plaudenti dello strapotere malato e decadente non siano mai mancati nella storia è vero, ma che avessero in mano i cardini dell’informazione, perdippiù pubblica e pagata con i soldi del contribuente, è una iperbole assurda tutta nostrana.

    Finirà sotto gli sputi e le monetine del popolo appena questo capirà il grande imbroglio e voglio sperare che coloro che reggono l’ombrello finiranno nella melma anche loro.

  28. Ulisse9 commenta:

    Di notizie non date, o date parzialmente, dai TG nazionali se ne potrebbe riempire un TIR.

    Per quello che riguarda Berlusconi, io ritengo che il problema non sia tanto Berlusconi quanto la società italiana che, come si evince da altri commenti, ha perso la capacità di indignarsi e di distinguere il bene dal male, il giusto dall’ingiusto, l’onesto dal disonesto. L’unico metro di giudizio é: è potente, è famoso, è ricco? Allora ha ragione. :-(

    Ciao a tutti,

    Francesco

  29. ciardellimic commenta:

    Buonasera e grz della visita e del commento, ma ora posto il nuovo video per l’abruzzo fatto l’altro ieri.

    Nel frattempo ti lascio una mia fotografia.

    Delfino

  30. LultimoZar commenta:

    Se poi la House Freedom ci classifica laggiu’ un motivo ci sarà…

    Ma è chiaro che anche loro devono essere comunisti…

    Stammi bene!

    Dai che pian pianino ce la facciamo…

    Andrea

  31. meryem commenta:

    La vignetta di Giannelli che hai aggiunto nei commenti l’ho ritagliata e conservata.

    Per il resto non c’è troppo da dire.

    Silvo sta mandando il Paese a puttane.

    (Scusate la volgarità, nella mia battuta)

  32. RearWindow commenta:

    @elviocipollone

    Io mi auguro che la tua previsione sia vera. Temo però che questa volta sarà ben più difficile…

    @Ulisse9

    Assolutamente d’accordo con te!

    @ciardellimic

    Grazie…

    @LultimoZar

    Quaggiù si tiene duro e non si smette di sperare…

    @meryem

    Direi che è proprio il caso di dire così!!! :)))

  33. ofvalley commenta:

    Mister S.B. al massimo è “un utilizzatore finale” che male c’è? Ha solo “sbagliato a invitare un’ospite” perché lui è un buono, un ingenuone. L’avete letta la descrizione fatta dalla D’Addario sulle serate in Villa? Tutte a guradare con lui la tv che trasmette i dati elettorali. Lui che passa a distribuire ninnoli . “Grazie Papi” “Prego, Papi”. Poi si canta in coro “azzurra libertà”, “Malafemmina”, “Basta che c’è sto cielo, basta che c’è sto mare”. Poi applausi. Poi si parla solo di lui. Le “farfalline”, le “veline” sono scenario, sfondo, decorazione. Conta solo lui. Un po’ noioso. “Mannò, ma che dici! E’ formidabbile!” Il tombeur des femmes per tutte ha paroline gentili:”Che carina, che bellina. Ciao gioia; conservati così”. Infine le barzellette. Come un vecchio piazzista. Ma tutti a scompisciarsi. “Minchia che rrridere!”. Poi il sultano sceglie: “aspettami nella camera grande”. Forse deve prima farsi una punturina, proprio lì. Intanto bella gente, in giro: ci sono le due escort lesbiche che lavorano solo in coppia. Le altre tutte nei bagni a pettinarsi, a fotografarsi….Papi non le ha scelte. Pazienza, sarà per un’altra volta. Ma poverino: è solo buono, ingenuo. Che male c’è? Che ne sapeva che gli hannoriempito di puttane la casa? Vatti a fidare! (Ma:se l’avesse fatto Prodi cosa sarebbe successo? E la chiesa, che difende a spada tratta la famiglia: su questo cosa dice? E’ un bell’esempio per la gioventù). Ma. “Signora mia, è un uomo solo, piantato dalla moglie, quella profittatrice. Si sa, un uomo senza la moglie perde la testa”….Appunto. Un senza testa al governo. Che squallore. Che tristezza. Che miseria.

  34. LultimoZar commenta:

    Per carità… pur di vederlo fuori pagherei di tutto.

    Ma è una tristezza esultare (se poi sarà vero) di una sua caduta a causa di donne e orgie e non per un risveglio morale della nazione.

    Il rischio sarà questo: complotto.

    Berlù deve cadere perchè gli italiani non lo credo un grande politico. E il mio timore è che molti credano che lui lo sia.

    Spero in una opposizione con contenuti.

    Bersani e D’Alema a casa per favore… sono aria fritta.

    Volti nuovi perfavore, il problema è che la politica è veramente una casta e di volti così non ne possono arrivare perchè tutto viene “filtrato” prima.

    C’è poco da esultare…

    пока

    Andrea

  35. RearWindow commenta:

    @ofvalley

    Che squallore, che miseria. Io spero che questa volta almeno una parte del suo elettorato inizi a capire quale razza di errore abbia fatto a votare un personaggio come lui…

    @LultimoZar

    Chissà… forse una parte del suo elettorato inizierà a prendere le distanze, anche se ancora tanti gli resteranno accanto. Ricordiamoci che anche l’impero di Al Capone finì per una banale questione di tasse non pagate… speriamo che la storia si ripeta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.