Un magna-magna

Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 352 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1995 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::shortenURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_twitter_text() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInURL() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_twitter_suffix() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2007 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 375 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2034 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2034 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::makeShareLink() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/saf-functions.php on line 383 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::get_sites() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1989 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::doImageStyle() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2024 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::getIconSetDetails() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2055 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::replaceKeyWordsInPopup() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 2024 Strict Standards: Non-static method ShareAndFollow::pagepost() should not be called statically in /var/www/vhosts/lafinestrasulcortile.it/httpdocs/wp-content/plugins/share-and-follow/share-and-follow.php on line 1896

Diventa davvero difficile commentare l’ennesimo scandalo di cui si è resa protagonista la politica italiana. Ancora una volta ci troviamo di fronte ad incredibili episodi di ruberie del denaro pubblico, resi ancor più intollerabili perchè perpetrati in un momento di grave crisi economica in cui ai cittadini vengono imposti continui e pesanti sacrifici. Storie di fatture gonfiate, cene pantagrueliche, toga party, signorine compiacenti, automobili, vacanze lussuose e sprechi vari, sotto il cui peso deflagra il gruppo PdL della Regione Lazio, costringendo alle dimissioni la Governatrice Polverini. Ma le responsabilità sono attribuibili anche all’opposizione, in quanto ha concorso delibera dopo delibera a far lievitare  da 1 a 14 milioni l’aumento del denaro messo a disposizione ai partiti. Il tutto naturalmente mentre si tagliavano i fondi per i trasporti, la scuola e la sanità.
 
E’ evidente ormai come il sistema politico italiano sia costituito, per una sua parte, da un grande serbatoio da cui vengono succhiati denaro pubblico e privilegi fin quando ce n’è. La nostra classe dirigente che dovrebbe occuparsi di come far star meglio la comunità, se ne frega delle difficoltà dei cittadini, preferendo lasciarsi coinvolgere in vorticosi sistemi di magna-magna, completamente avulsa dalla realtà  di coloro i quali sono costretti ai salti mortali per arrivare a fine mese.

Questo post è catalogato in politica, polverini. Vai al permalink.

32 Commenti

  1. luigi commenta:

    se solo volessero, sai quanti ne scoprirebbero…non credo che se ne salvi manco una di regione,il marcio è ovunque..ma sono lenti e ci arrivano sempre casualmente, direi quasi controvoglia…e sempre in ritardo, guarda un pò…
    io credo che da sempre sia funzionato così, dai tempi della DC..è proprio l’indole dell’italiano che lo porta a rubare una volta salito al potere…non siam mica tutti belgi:))
    buon weekend a te,dolce consorte e creaturina:)

  2. pyperita commenta:

    Ci vuole la galera, senza sconti, condoni o arresti domiciliari.

  3. paluca66 commenta:

    Quello che spaventa nella vicenda Lazio è il coinvolgimento ampio, possiamo dire a 360 gradi da parte di tutte le forze politiche; c’è un’Italia che annaspa, che fatica ad arrivare a fine mese, che fa salti mortali tripli per vivacchiare dignitosamente e questi signori buttano via i NOSTRI soldi in quel modo: e come il Lazio ce ne sono altre quindici di regioni e poi le province e i comuni….

  4. RearWindow commenta:

    @luigi
    E purtroppo la mancanza assoluta di controlli facilita questo stato di cose. Buona domenica a te e famiglia.

    @pyperita
    D’accordissimo!

    @paluca66
    Assolutamente vero. Il coinvolgimento non è solo della maggioranza, ma anche dell’opposizione. Tutti d’accordo senza alcun problema quando si tratta di lucrare alle spalle del contribuente….

  5. Sed commenta:

    Attenzione : se tutti sono uguali e tutti rubano alla fine è come se non rubasse nessuno.
    E attenzione anche a ritenere la galera una misura risolutiva ( e gli arresti domiciliari un privilegio rispetto alla detenzione nelle carceri).
    A monte c’è una legge sbagliata ed un cattivo utilizzo del decentramento. Servono regole – non solo tagli a casaccio – ma queste regole se le può attribuire solo la Politica , non il Governo, né altri.
    Ergo: andare a votare con cognizione di causa visto che quei signori lì ce li abbiamo messi noi ( in questo caso persino con le nostre preferenze)

  6. RearWindow commenta:

    @sed
    Il mio “tutti d’accordo” si riferisce unicamente al caso della Regione Lazio, in cui anche l’opposizione ha le sue responsabilità. Per il resto sono d’accordo. Bisogna stare attenti a dire che tutti rubano. Esiste ancora una politica fatta da persone per bene che hanno a cuore le sorti della comunità. Certo le leggi sbagliate vanno cambiate al più presto…

    • Sed commenta:

      Ma la Regione Lazio non è l’unico caso di Opposizioni che stanno a guardare o hanno votato maggiorazioni al finanziamento.
      Personalmente credo che tra chi spende in cene e feste e chi in convegni e centri studio ci sia differenza ma che nell’uno e nell’altro caso deve intervenire un’ etica politica all’insegna (anche) del senso del limite.
      Poi ci sono migliaia di amministratori pubblici locali con le pezze al sedere che si sbattono da mane a sera per il bene comune,il che significa che non è impossibile fare questo mestiere con passione e onestà. la scelta – e dunque la responsabilità – ancora una volta è nelle nostre mani. Non dobbiamo dimenticarlo.

  7. Trinity commenta:

    La settimana scorsa mi è capitato di vedere Fiorito in una trasmissione, ma non ricordo bene quale.
    Mi è bastato 1 minuto di collegamento in cui, mentre una signora, una cittadina, brontolava per i sacrifici di tirare a fine mese terminando il discorso con un giusto “vergognatevi”, la faccia di Fiorito assumeva un sorrisetto beffardo che mi ha dato il voltastomaco. Non si può continuare così, non si possono chiamare in studio queste persone, andare in tv diventa per loro un premio, un riconoscimento, un momento di fama maggiore di quella che hanno già conquistato e soprattutto un palcoscenico in cui mettere in scena la loro versione dei fatti apposta per convincere il pubblico che loro non c’entrano mai nulla, che non è colpa loro, etc.
    Onestamente io non sono Gandhi e alla maggioranza di questi soggetti farei rimpiangere le prigioni di Calcutta… e non mi interessa se non sono democratica, per fare pulizia non serve democrazia, ma la mano pesante e noi siamo già troppo oltre il limite

  8. RearWindow commenta:

    @sed
    Ti dirò che se – come è giusto – la responsabilità è nelle mani degli elettori italiani, io tanto tranquillo non sto! ;)

    @trinity
    Anche io penso che occorre riuscire ad mettere la parola fine a questo gravissimo malcostume con fermezza e durezza. Sia – prima di tutto – dal punto di vista giuridico, ma anche da quello politico. Politicamente a certi personaggi, per esempio, non dovrebbe essere più consentito ricoprire ruoli pubblici e ricandidarsi in futuro.

  9. luigi commenta:

    ..credo che il federalismo servirebbe a gestire meglio le casse delle regioni…
    ma nessuno lo vuole…

  10. redpoz commenta:

    insomma, c’è poco da aggiungere a quanto scrivi. a malincuore, ma devo condividere.
    su una cosa, però, non mi stanco di contrastare l’opionione comune: i politici non sono dei “mostri” avulsi dalla società, ma degli eccelsi “rappresentanti” dell’attuale spirito italico.
    insomma, anche fuori dal “Palazzo” non ci sono santi. basta guardarsi attorno.
    quindi, il repulisti deve partire da noi.

    ovviamente, questo vale sia per il centrodestra che per il centrosinistra

  11. RearWindow commenta:

    @luigi
    Non so se il federalismo possa essere la risposta a questo problema… comunque una cosa è certa: va cambiata la legge e vanno imposti dei controlli molto stretti…

    @redpoz
    Sono d’accordo. I politici ci rappresentano nel bene e nel male. E’ la nostra società composta da tanti e tanti “furbetti” che va sanata, prima di ogni cosa…

  12. luigi commenta:

    sono d’accordo con te….
    non è un evento??:)))
    io comunque il federalismo non lo scarterei come soluzione…
    responsabilizzerebbe un pò di più gli amministratori, e ci sarebbe maggior controllo anche da parte del cittadino…

  13. luigi commenta:

    ..e che nessuno metta in giro la voce che io voto per Renzi :))
    (a parte che non potrei nemmeno, non essendo votante del PD)

  14. RearWindow commenta:

    @luigi
    E’ vero… non voti Renzi, ma se ne può discutere… almeno così hai scritto da te! :)

  15. DonBuro commenta:

    Esodo in massa?

  16. luigi commenta:

    confermo…discuterne non vuol dire votare.
    dico solo che qui parlano tutti di nuovo, di cambiare tutto, di politica corrotta e vecchia…
    l’unico nuovo che si presenta, viene preso a calci in faccia
    parliamone…

  17. RearWindow commenta:

    @DonBuro
    Potrebbe essere un’idea! :)

    @luigi
    Sai come la penso al riguardo. A me Renzi non piace. Non credo che essere giovani sia di per sè una qualità…

  18. paluca66 commenta:

    Caro Rear, cominciano a spuntare fuori come funghi queste notizie (vedi ieri nella mia Chiavari, che tristezza!) e non so se questo è un bene (finalmente!) o un male (quanto è diffusa, fino a che livelli?).
    Certo la percezione che il cittadino comune riceve è che tutti i sacrifici che molti (la maggioranza, ti assicuro!) fanno per pagare le tasse servono a pagare i lussi e i vizi dei soliti noti.
    Perchè, molto semplicemente, non gli si fa restituire tutto, ma proprio tutto fino all’ultimo centesimo e lo si destina a opere pubbliche e a abbassare l’enorme buco del debito pubblico?

    P.S.: sai che sono aperto ad un possibile voto al centro sinistra, soprattutto in questo momento politico ma sai anche che sono tanto aperto in quanto la proposta che mi si farà sarà seria e interessante: perchè allora se decido di partecipare alle primarie del centrosinistra sono costretto a sottoscrivere una dichiarazione di sostegno al centrosinistra che verrà addirittura resa pubblica con il mio nome e cognome? La risposta è chiaramente una sola e cioè che è l’unico modo per evitare che Renzi le possa vincere le primarie: Ma quando guarirà la nostra (povera) sinistra dalla sindrome di Tafazzi?

  19. RearWindow commenta:

    @paluca66
    Credo che la considerazione che la politica gode presso la pubblica opinione abbia toccato il minimo storico. Giusto recuperare tutti i soldi di chi ha trattenuto per sè il denaro pubblico destinato al finanziamento dei partiti.

    Quanto alle primarie, sono d’accordo con te. Non ha senso cambiare le regole in corsa. Si facciano secondo le modalità che sono valse finora e vinca il migliore (o il meno peggio)…

    • paluca66 commenta:

      “Giusto recuperare tutti i soldi di chi ha trattenuto per sè il denaro pubblico destinato al finanziamento dei partiti”

      E secondo te succederà?

      Speriamo che sia davvero il migliore e non il meno peggio, noi come italiani, nonostante tutto, meritiamo qualcosa di buono, finalmente!

  20. luigi commenta:

    sento odor di scissione nel PD…
    Bersano ha paura di perdere le primarie, e sta studiando ogni mezzuccio per eliminare Renzi…
    addirittura il ritiro la settimana prima della scheda…siamo al ridicolo
    e poi mi domando: ma perchè limitare il voto ai soli elettori del PD?
    non interessa a nessuno catturare voti dal PDL o dalla Lega?
    io non so se Renzi sia il personaggio giusto o meno…so per certo che gli altri non lo sono, lo hanno già dimostrato nei 40 anni che sono li a mangiar pane a tradimento.

  21. RearWindow commenta:

    @paluca
    Sicuramente meritiamo qualcosa di buono. Io però non sono tanto sicuro che la società civile sia davvero così tanto migliore della nostra classe politica. Di solito i nostri politici ci rappresentano nel bene e nel male. Di quanti “furbetti” è composta la nostra società? Di quanta gente che se può si cura solo di sè e del proprio orticello anche quando questo significa andare a scapito del prossimo?

    @luigi
    Non dimentichiamoci che queste non sono le primarie del PD ma bensì le primarie di coalizione. Sarebbe pertanto giusto che vi votassero soltanto coloro che alle prossime elezioni politiche sono intenzionati a dare il proprio appoggio al centrosinistra…

  22. giovanotta commenta:

    a naso il magnamagna dovrebbe presto se on sparire almeno ridursi,
    io conto molto sull’effetto -nonepossopiù- degli italiani onesti, gli altri si devono rassegnare al fatto che la trippa è molto diminuita anche per i gatti, i primi test saranno appunto il Lazio e la Sicilia.. dopodiché.. in caso negativo.. non resterà che far vidimirare carte d’identità per l’estero o direttamente i passaporti.. Dai che magari sbaglio.. , ciao buona domenica :)

  23. luigi commenta:

    ma allora Renzi che ci va a fare in giro col camper??
    il suo scopo giustamente è quello di raccogliere i voti dei delusi del centrodestra…che pertanto dovrebbero aver diritto a votarlo…
    ma perchè sempre i soliti sospetti?? ma per una volta che il centrosinistra può stravincere le elezioni, anche cosi deve complicarsi la vita?
    buona domenica a te consorte e fanciullina

  24. ipitagorici commenta:

    Sgomento. Ma che i PDL del Lazio fossero dei fascisti ignoranti e caciaroni non è una grande novità, che rubassero, conoscendo la loro provenienza, anche… sono le proporzioni e lo stile a rendere oscena e indecorosa la situazione…

  25. RearWindow commenta:

    @giovanotta
    Prepariamo i passaporti allora!!!! :)

    @luigi
    Non ci siamo capiti. E’ corretto che chi vota per le primarie abbia deciso di dare il proprio voto al centrosinistra anche alle prossime elezioni. Fra questi ovviamente ben vengano anche i delusi del centrodestra.

    @bruno
    Proprio così…

    @redpoz
    Mah… ormai qui in Italia il politico che ruba è una figura piuttosto vecchiotta…

  26. luigi commenta:

    Fra questi ovviamente ben vengano anche i delusi del centrodestra.

    …vallo dire però a Bersani, che invece ha paura che proprio i tranfughi leghisti e del PDL facciano vincere il giovane Renzi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.