Game Over

«Il tempo di Berlusconi è finito. La resistenza del Cavaliere non ha più senso. Rischia di travolgere il suo partito – che dovrebbe spingerlo a lasciare – e soprattutto il Paese. La crisi è economica, ma anche politica legata alla sua persona. Oggi ha davanti a sé una sola strada. Presentarsi al G20 di Cannes con provvedimenti eccezionali, immediati, ma soprattutto credibili. Dimostrare che siamo una nazione capace di onorare i propri impegni, perfettamente solvibile, affidabile. Oppure rendere possibile subito, con un gesto responsabile, un esecutivo di emergenza che concordi con l’opposizione i tempi e i modi per scongiurare il pericolo di un fallimento e l’onta internazionale di vedere il Paese con il cappello in mano».

Ecco un passaggio dell’editoriale di ieri del Direttore del Corsera. Inutile dire che tutta la stampa non in mano alla famiglia berlusconi la pensa allo stesso modo. Il momento è delicatissimo. Il premier ha manifestato tutta la sua incapacità ed impotenza, non riuscendo – come auspicava Ferruccio De Bortoli – a portare al summit dei G20 qualcosa di concreto ed immediatamente esecutivo come un decreto. La seduta straordinaria del Consiglio dei Ministri di ieri sera ha perdipiù sancito la fine definitiva del rapporto, già compromesso da tempo, fra berlusconi e Tremonti, con quest’ultimo che ha rinfacciato al Cavaliere d’essere il vero problema per l’Europa e i mercati. In questo scenario da fine impero, si sta anche aprendo una nuova fronda all’interno del PdL, con un gruppo di parlamentari che si schiera apertamente contro il Presidente del Consiglio. Pare che la resa dei conti finale sarà l’8 novembre, quando alla Camera bisognerà votare nuovamente il Rendiconto generale dello Stato.

Questo post è catalogato in berlusconi, politica, tremonti. Vai al permalink.

19 Commenti

  1. crimson74 commenta:

    La cosa più ridicola, e se vogliamo anche abbastanza indecente, è lo spettacolo penoso offerto in questi giorni da certi 'berlusconiani di ferro', che dopo una vita di 'oltranzismo filo – cavaliere', improvvisamente hanno scoperto un'anima 'istituzionale' invitandolo al 'passo indietro'… in pratica, i topi che abbandonano la nave… Però che pena, e che miseria….

  2. laila81 commenta:

    da più di un anno si attende lo scivolone che tolga il nano dal Parlamento… sarà la volta buona o continuerà ancora quest'agonia? bohhhhhhh

  3. luigi commenta:

    mandiamoci bersani col suo programma al G20…sai che credibilità che daremmo…
    tutti d'accordo sul fatto che se ne deve andare…ma ti pare questo il momento di mettersi di traverso e gufare contro?eppure la sinistra sta facendo quello…gioca col nemico, a farsi autogol, perchè ricorda che se affondiamo, il merito è anche di quei pirla che oltre ad abbaiare sempre lo stesso ritornello, non hanno un minimo senso dello stato, e se ne fregano dell'italia, a loro basta buttare giu Berlusconi, a qualunque costo: ha ragione Renzi, con sta feccia qua (trasversale), non si va da nessuna parte, cambia pure i musicanti, ma lo spartito resta sempre quello…
    siamo una repubblica delle banane, e se cambiamo il manovratore…rimarremo sempre una repubblica delle banane, perchè alla fine quello siamo…e comunque vedere gente che rema contro, fa tristezza….

  4. RearWindow commenta:

    @crimson
    E' la fine di tutti coloro che si circondano di gente che, in vario modo, hanno comprato, di "mercenari"…

    @laila
    Lo scopriremo solo vivendo…

    @luigi
    Non sono d'accordo con te. Prima di tutto perchè penso che sarebbero molti i leader italiani ad essere mooooolto più credibili del nano. Poi perchè ritengo che abbiano ragione Tremonti e Ferrucio de Bortoli, quando dicono che oggi il problema di credibilità sui mercati dell'Italia è prima di tutto un problema politico legato a berlusconi. Se lui facesse un passo indietro, cominceremo a respirare.

  5. Sed commenta:

    Il Programma di Bersani è noto e a Cannes avrebbe fatto faville : patrimoniale sulle grandi rendite da 50 miliardi in tre anni, in diminuzione del debito pubblico perchè i lavoratori non sono fessi e solo nel caso che si cominciasse a far sul serio con le tasse, accetterebbero una riforma delle pensioni i cui proventi andrebbero ad incrementare i posti di lavoro dei figli e dei nipoti.
    Vedi tu che credibilità da red carpet a Cannes.Un trionfo.

  6. luigi commenta:

    Obama ha detto chiaramente che se si cambia manico non cambia nulla,…non lo dico solo io…

  7. RearWindow commenta:

    @sedlex
    Se si fosse presentato al Festival, avrebbe preso anche la Palma d'Oro… altro che Malick!!! :)))

    @luigi
    Luigi, non so bene dove prendi le tue informazioni… se è Radio Padania, allora mi spiego tutto! :)))

  8. MonsieurVerdoux commenta:

    e se anche cilipoti abbandona il berlusca, siamo davvero alla frutta…

  9. MonsieurVerdoux commenta:

    scusa, volevo dire straquadagno, non scilipoti…tra teste di ca… finisco col confodermi :)

  10. redpoz commenta:

    avrebbero dovuto mollarlo molti mesi fa…. anche gli attendisti del corriere ormai riconoscono che la situazione è insostenibile: http://www.corriere.it/editoriali/11_novembre_03/franco-ultimo-tentativo-editoriale_3d9cc004-05e2-11e1-a74a-dac8530a33df.shtml#.TrLSIPx7dc8.facebook

    con la figura di ieri a Cannes, un B ignorato da tutti, commissariato di fronte al solito teatrino, ci siamo mangiati anche l'ultimo briciolo di credibilità. 
    lo ripetiamo da mesi: prima cade, meglio è. e speriamo la maggioranza degli italiani lo abbia capito

  11. Paluca66 commenta:

    Carissimo RW, siamo tutti in ansia per le notizie che arrivano dalla Liguria e per le previsioni meteo dei prossimi due tre giorni; ho appena letto sul sito del Corriere che stamattina c'è stato il primo nubifragio su Genova, come è la situazione?
    Se vuoi e ne hai tempo tienici aggiornati direttamente dal campo su come evolve la situazione.
    Intanto, personalmente, ti mando un grosso "in bocca al lupo"!

  12. utente anonimo commenta:

    amico mio..come si vede che leggiamo quotidiani diversi io e te…sui tuoi manco si parla di sto fatto….e li capisco..,poco male..tu hai delle notizie, e io altre, ci sta..
    p.s. la fonte è LA STAMPA, notoriamente non un giornale di Lui…
    p.s. speriamo che la pioggia non provochi altri danni alla tua martoriata Liguria che adoro….

    Luigi

  13. utente anonimo commenta:

    Visto l'esito delle ultime consultazione del nostro Presidente della Repubblica, il (vero) onorevole Giorgio Napolitano, direi che l'unica cisa che potra accadere è che il governo cadrà perchè Berlusconi non otterrà il voto di fiducia sulle misure anticrisi (cosa possibile visto il passaggio di alcuni deputati Pdl all'Udc). Perchè di uno spontaneo passo indietro di B. non se ne parla, e tantomeno di una sponda dell'opposizione all'attuale governo.
    E se il Governo cadrà, andrem ad elezioni anticipate.
    E ci andremo con questa legge elettorale.
    Bene, direi…..

    Tommaso

  14. RearWindow commenta:

    @MonsierVerdoux
    In effetti come darti torto… sia sulla frutta, sia sulle teste di ca… ;)

    @redopz
    Non posso che condividere il tuo intervento…

    @paluca
    Grazie per il tuo interessamento. Diciamo che la situazione è tutt'altro che buona, ma i media la condiscono con un pò di allarmismo tipico di molti giornalisti. Speriamo che il maltempo passi velocemente senza fare troppi danni e soprattutto vittime. Un salutone.

    @luigi
    La mia era evidentemente una battuta. Perdonami Luigi ma la tua osservazione mi pare un pò ingenua. Cosa pretendi che dica pubblicamente il Capo di uno Stato straniero? Mandate a casa il vostro premier? Te lo immagini? Succederebbe giustamente il finimondo. Si sono viste le reazioni ai sorrisini molto eloquenti di Sarkozy e Merkel. Che il primo ostacolo alla credibilità internazionale del nostro Paese sia berlusconi, è un dato di fatto e lo dicono ormai anche diversi esponenti della maggioranza… Tremonti in primis… che chiedono al berlusca un atto di responsabilità.

    @Tommaso
    Penso anche io che quella che tu prospetti sia la soluzione più probabile…

  15. luigi commenta:

    ma anch'io scherzavo…e che siano tutti bugiardi,  lo sappiamo…nel bene e nel male tutti mentono…
    Lui se ne andrà a casa, questo lo vogliamo tutti, la piccola differenza è che per me andremo sempre piu in giu..a meno che..non vinca Renzi…gli altri, per me sono uguali..morto un pirla se ne fa un altro..

    son contento di leggere che dalle tua parti la situazione è meno critica del previsto..meglio cosi…

  16. Paluca66 commenta:

    Berlusconi non ha nemmeno più la dignità di farsi da parte, ormai è andato completamente su questo non vi sono dubbi.
    Sul fatto che basti che lui si faccia da parte per risolvere i problemi dell'Italia purtroppo non riesco ad essere ottimista come te, continuo a pensare che sia tutto l'establishment politico da mandare a casa, un bel colpo di spugna e via, proviamo a ricominciare da capo (e forse per questo gli italiani stanno cercando di trovare in uno come Renzi quel barlume di luce che da tempo non si intravede… il che può essere altrettanto pericoloso a mio modo di vedere!).
    Ti racconto un aneddoto: un mio cliente molto vicino a Passera ieri mi raccontava che recentissimamente lo stesso Passera di ritorno dagli Stati Uniti con informazioni importanti relativamente ai nostri titoli di Stato ha chiesto sia al responsabile dell'Economia del PDL sia a quello del PD (cui lui è politicamente sicuramente più vicino) di essere ricevuto per comunicazioni importanti da riferire: ci credi che non solo nessuno dei due l'ha ricevuto ma nemmeno si sono degnati di rispondergli!

    Continua a tenerci aggiornati sulla situazione a Genova, le notizie che si leggono sono allarmanti e sapere che non sono completamente vere fa stare un pochino meglio!

  17. RearWindow commenta:

    @luigi7
    Purtroppo la situazione qui in centro è precipitata in brevissimo tempo. E' esondato il Bisagno e il centro è sott'acqua. Io ho appena fatto in tempo a tornare a casa… sto a Ponente dove la situazione è migliore…

    @paluca
    Non ho detto che via il berlusca, tutto si risolve. Sarei un pazzo a pensare una cosa del genere. Ho solo detto che a livello internazionale la credibilità italiana è molto legata alla situazione politica, che è considerata molto compromessa.

    Come dicevo a Luigi, purtroppo la situazione a Genova è peggiorata in pochissimo tempo perchè è straripato il Bisagno e la zona intorno a Marassi, Brignole e la Foce è disastrosa. E' morta una donna e ci sono diversi dispersi.

  18. luigi commenta:

    ho visto le drammatiche immagini…spero che sia tutto sotto controllo adesso…ti sono vicino….

  19. RearWindow commenta:

    @luigi
    Grazie Luigi… un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.