Ogni fine è un inizio

Considerando anche il mio precedente blog, scrivo su Splinder ormai da 6 anni. Devo moltissimo a questa piattaforma, posso ben dire che mi ha rivoluzionato la vita, e naturalmente le voci di un’imminente chiusura mi dispiacciono non poco. Ma ciò che è davvero inaccettabile è l’assordante silenzio della Redazione, a fronte delle tante richieste di chiarimenti circa il blocco delle registrazioni e dei rinnovi dei servizi a pagamento, in atto – lo si è scoperto solo ora – già dallo scorso giugno. Nei post che sul blog Soluzioni parlano della notizia, si racconta di nessuna replica alle mail e risposte vaghe al telefono. Pare che dall’altra parte ci sia solo un muro di indifferenza e mutismo. Qualcuno ha contattato Le Iene, qualcun altro consiglia a tutti coloro che tuttora stanno pagando un abbonamento un’eventuale class action. Probabilmente l’effetto che la proprietà intende ottenere è proprio quanto sta accadendo in questi giorni, ossia la trasmigrazione degli utenti, già decimati dall’avvento di Facebook, verso altri e più affidabili lidi.

La versione inglese della piattaforma è stata convertita da mesi in un portale e-commerce che vende suonerie, sfondi per telefonini et similia [ma qualcuno compera ancora ‘ste cose?] e la stessa tristissima fine si prospetta per quella italiana. Probabilmente non si chiuderà il prossimo giovedì – data che viene indicata come quella fatidica – ma che l’intenzione sia effettivamente quella di chiudere pare ormai cosa sicura. Scrivere con serenità, sapendo che da un giorno all’altro tutto potrebbe sparire senza alcun avviso ufficiale [complimenti per la correttezza e la professionalità] diventa difficile. Ho già messo in sicurezza quanto scritto in 6 anni di onesta attività, e sto già pensando ad un progetto di rilancio. Sfruttando le funzionalità di WordPress, aprirò un blog su un dominio personale che nessun altro tranne me potrà decidere di stoppare. Ho sempre pensato che in realtà ogni fine sia un nuovo inizio, così fra qualche settimana prenderà vita lafinestrasulcortile.it. A tutte le persone che sono passate di quà un carissimo saluto! Sono certo che ci rileggeremo altrove.

Questo post è catalogato in blablabla, blogosfera, paolo. Vai al permalink.

46 Commenti

  1. tiptop commenta:

    ci stavo meditando… intendi dire quell'annuncio che compare dentro worpress?
    Anch'io ho posteggiato il blog in salvo, e cerco un'anima pia che me lo sposti su worpress (free)… però al sito ci stavo pensando, apposta per quello.

  2. RearWindow commenta:

    @tiptop
    Se vai sul blog soluzioni (c'è il link nel mio post), tutte gli ultimi post riguardano questa notizia. Ci sono anche suggerimenti su come importare i propri post su altre piattaforme.

  3. paveloescobar commenta:

    Da qualche giorno c'è un link dove c'è scritto che Splinder spirerà ad Aprile del 2012……
    comunque c'è qualcosa che non va da un anno a questa parte……
    effettivamente c'è stato un calo di utenti su splinder a partire da uno-due anni fa…..
    inoltre ho notato che Bloggando è fermo da un anno….se non erro!
    comunque io sono su iobloggo, per un pò ancora su Splinder, e ho aperto uno su Blogspot sul cinema (http://ilcinemasaccobellodipascoski.blogspot.com) dove ci sto trasferendo i vecchi post sul cinema dal blog di Splinder.
    Buona serata! 

  4. tiptop commenta:

    Sisì, ho salvato il blog su iobloggo sin da sabato scorso, quello sono riuscita a farlo. Ma avevo già un blog in wordpress e vorrei portarlo lì, ma è complicato per me, e non solo per me, da quel che leggo. Ho chiesto a qualche amico in giro se riescono a farmelo, ci guardavano e mi faranno sapere.

  5. RearWindow commenta:

    @pavelo
    Grazie per il link… farò un salto a trovarti.
    Quanto ad Aprile, se ti riferisci a quanto scritto sul Blog Soluzioni, è una notizia che non significa nulla. Quando hai un dominio, paghi – dal giorno in cui lo acquisti per i 12 mesi successivi – un canone. Semplicemente il canone annuo del dominio splinder.com scade ad aprile, ma questo non significa che non venga rinnovato o che Splinder non possa essere convertito molto prima ad un portale e-commerce, come già successo pochi mesi fa alla versione inglese della piattaforma.

    @tiptop
    In effetti il passaggio a WordPress è piuttosto laborioso, bisogna installare due software sul proprio PC, configurarli in modo adeguato ecc… 

  6. tiptop commenta:

    dicono che occorre avere wp a pagamento,col free non si riesce.. hai notizie se sia vero?

  7. RearWindow commenta:

    @tiptop
    No… non è vero. Esiste wordpress.com e wordpress.org. La prima è la piattaforma online, la seconda è il programma che si scarica in locale sul proprio PC. La prima prevede un profilo free ed uno a pagamento che ti consente molte più cose. Poi c'è il programma con cui costruisci il tuo blog, e puoi importare l'archivio di Splinder. Una volta fatta quest'operazione puoi acquistare un dominio personale e portarci tutto quello che hai predisposto in locale e così avere online sia il tuo blog, sia la parte amministrativa che ti serve per scrivere nuovi post e configurare tutto.

  8. camosciobianco commenta:

    …ecco, trovo la conferma a quanto immaginavo: la migliore piattaforma (wordpress) risulta anche la meno immediata come fruibilità. Il fatto stesso di dover scaricare sul PC due software non mi garba. Sono sempre dell'idea che meno si scarica roba e meglio è. 

    Il programma ideale è quello che richiede pochi passaggi, chiari e che sia implementabile nel tempo senza, per forza di cose, diventare un provetto smanettatore.

    Dunque, le mie due opzioni sono o sarebbero (condizionale sempre d'obbligo …) Iobloggo e Blogspot. 

    Ciao :-)

    O.

  9. RearWindow commenta:

    @camoscio
    Leggo che su Iobloggo è molto semplice importare il proprio archivio di Splinder. C'è però secondo me il problema di una piattaforma solo italiana, piuttosto giovane e poco "robusta", che oggi o domani potrebbe avere gli stessi problemi di Splinder e subire le bizze di una proprietà a cui non interessa più il settore.
    Per contro Blogspot ha dietro Google e quindi diffusione, sicurezza ed affidabilità ben diverse, senza contare che a me non piace avere nella mia pagina delle pubblicità, cosa che invece Iobloggo ti mette e che se vuoi evitare devi pagare.
    Un saluto. Paolo.

  10. utente anonimo commenta:

    Sono lieto di sapere che non sparirai, come stanno pensando di fare altri utenti Splinder.
    Ho conosciuto il tuo blog da poco, ma subito mi sono trovato bene per temi trattati e per la qualità e lo stile delle discussioni.

    Per cui Paolo, ti segurò anche nella nuova esperienza.
    Un saluto
    Tommaso

  11. laila81 commenta:

    beh a presto allora…

  12. RearWindow commenta:

    @Tommaso
    Grazie… no, non sparirò… qualche settimana per predisporre un dominio personale e portarci sopra i miei vecchi post e sarò pronto per ripartire…

    @laila81
    Eh si… peraltro pochi minuti fa è stata data la comunicazione ufficiale (meglio tardi che mai). Si chiude il 31 gennaio. Io per allora sarò già da un pò su lafinestrasulcortile.it

  13. utente anonimo commenta:

    Allora aspetto il nuovo indirizzo!!!

    a presto

  14. redpoz commenta:

    certo che splinder ha fatto un gran casino… peccato.
    ora mi organizzerò per trasferirmi altrove…

    contiuerò comunque a leggerti con piacere!

  15. RearWindow commenta:

    @Tommaso
    Senz'altro. Quando sarà tutto pronto, scriverò un ultimo post qui, con l'indirizzo ufficiale :)

    @redpoz
    Grazie… fammi sapere quale sarà il tuo nuovo indirizzo…

  16. Notforever commenta:

    io sono su iobloggo, mi è sembrato il più semplice da configurare e alla fine il risultato per adesso non è male
    per cui annota : notforever.iobloggo.com
    :o)

  17. Ale55andra commenta:

    Dopo quattro anni e mezzo spostarsi non sarà facile. Ho già effettuato un'importazione ma la piattaforma non mi convince ancora. Tra l'altro perderemo tutti le nostre indicizzazioni e parecchi dei nostri contatti. Non si fa così!

  18. acquacotta commenta:

    fa saper quando sarai pronto… sto facendo i primi passi su
    acquacotta.wordpress.com

  19. camosciobianco commenta:

    …io sono qua, forse temporaneamente … perché adesso mi hai incuriosito per WordPress …:-)

    http://spuntidisvista.iobloggo.com/

    Ciao  :-)

    O.

  20. RearWindow commenta:

    @Notforever
    Preso nota… a presto :)

    @Ale55andra
    Eh no… questa chiusura non ci voleva. Soprattutto perchè Splinder aveva di buono la gestione della community. Ora inevitabilmente sarà un più difficile dare visibilità ai nostri blog.

    @acquacotta
    Ti vengo a trovare… io dovrei essere a tiro fra una decina di giorni…

    @camoscio
    Sicuramente WordPress.com è molto più affidabile che non iobloggo (il cui unico vantaggio è dato dalla facilità di import del template e dei vecchi post di Splinder). Perdipiù diversi colleghi di Splinder si sono già trasferiti là e i risultati mi sembrano ottimi…

  21. utente anonimo commenta:

    essendo un CSM, credo sia meglio WordPress. Ti da più possibilità di smanettare col template e cose varie.
    Ancora meglio sarebbe Joomla, molto più completo, ma anche più complesso da gestire.
    Io sono su Joomla, se decidi per questo e hai bisogno di un aiuto fai un fischio.
    A presto, Tommaso

  22. redpoz commenta:

    mi sono trasferito su wordpress pure io…. l'indirizzo è praticamente identico,
    redpoz.wordpress.com

    spero di vedere presto il tuo nuovo blog

  23. tiptop commenta:

    io sarò su
    tipsandtops.wordpress.com
    (purtroppo tiptop non era disponibile… però tips and tops ha un senso!)
    ho posteggiato il blog su iobloggo in attesa di riuscire a portarlo su wordpress.
    Su iobloggo pensavo ci fosse tutto il blog, invece ho40 post in meno e un migliaio di commenti in meno…sapere quali, penso sia un casino, con 1740 post!
    I contatti si perdono (io poi non so ancora come segnare che seguo un blog, in worpdress)  però.. almeno chi è anche amico su FB non si perde

  24. luigi commenta:

    allora aspettiamo che “ti metta in proprio”..sempre che il governo-vampiro te lo permetta:))))
    buona giornata
    Luigi

  25. Tommaso commenta:

    Grande.
    Sono contento che ritrovare il tuo spazio così presto. Stessa grafica, e questa è una cosa positiva!!!
    A presto
    Tommaso

  26. grugef commenta:

    Benvenuto su wordpress. Anch’io avevo pensato a comprarmi il dominio, ma sto ancora cincischiando perché non so decidere il tema del template, e poi non so come metterlo su, e poi mi invento un sacco di balle per non ammettere di essere troppo pigro per cominciare, ma prima o poi lo faccio.

  27. RearWindow commenta:

    @redpoz: letto e commentato! :)

    @tiptop: hai fatto bene… iobloggo non è una piattaforma affidabile

    @luigi: mi ci sono appena “messo in proprio” e tu hai commentato sul blog nuovo!!! :)

    @Tommaso: grazie mille Tommaso… a presto!

    @grugef: dai non cincischiare… quando ti decidi, ti dò un paio di dritte su come mettere sù il tutto. Non è poi così complicato…

  28. cizou commenta:

    ciao paolo
    sono cecilia…

  29. Giampaolo commenta:

    Weh!
    Sono Paveloescobar ovvero Giampaolo…..
    ma si vince qualche premio per chi commenta di più nel tuo blog?
    Luigi ha vinto qualchecosa??? :)
    Buonanotte!

  30. luigi commenta:

    ma sono davvero il tuo lettore piu assiduo come dice la classifica???
    che onore!!! e pensa che sono l’unico che la pensa diversamente da te…:))))

  31. RearWindow commenta:

    @cizou
    Ciao Cecilia… grazie del passaggio!

    @gianpaolo
    Beh… potrei anche pensare ad un piccolo premio… che so, Luigi potrebbe vincere un libro sulla storia del Comunismo… so che gli sarebbe particolarmente gradito!!! :)))

  32. Luca Scialò commenta:

    In bocca al lupo per la tua nuova avventura allora. Ma il dominio lo hai pagato immagino. Molto?

  33. cizou commenta:

    pensa paolo che l ho capito ora ,che te e james stewart siete la stessa persona !

  34. cizou commenta:

    so’ n fulmine ,eh?

  35. RearWindow commenta:

    @luca
    Grazie mille, Luca! Ormai su Aruba i prezzo sono davvero stracciati…

    @cizou
    Eh eh eh… diciamo che un blog si può considerare come una sorta di finestra su un cortile virtuale. Uno si affacia e guarda cosa fanno i propri vicini… da qui e dalla mia passione per Hitchcock nasce il nome del mio spazio sul web:)

  36. Notforever commenta:

    ci sono!!! benarrivato!!!

  37. ipitagorici commenta:

    Accidenti, sono nella top five dei commentatori più fedeli, sono onorato !

    • RearWindow commenta:

      Una delle cose belle del software WordPress.org è che mette a disposizione il database in cui sono raccolte le informazioni che riguardano il proprio blog . Per cui è possibile estrapolare tutti i dati che si vogliono. Tu (bontà tua) sei al quinto posto con ben 141 commenti… attenzione però che c’è Crimson che ti tallona da vicinissimo!!! :)))

  38. Camosciobianco commenta:

    … et voilà, mi sono registrato e pronto a salire nella graduatoria dei commentatori! :-)

    Ciao

  39. Krishel commenta:

    Mi ero trasferita temporaneamente su iobloggo ma poi non mi è piaciuto e sono passata a blogspot.
    Vedremo. Mancano un po’ di spunti per scrivere ma so che arriveranno.

  40. RearWindow commenta:

    @camoscio
    Si parte allora! :)

    @krishel
    In effetti iobloggo è una piattaforma poca sicura, oltre che indegnamente infarcita di pubblicità di ogni genere e tipo. Meglio per l’appunto Blogspot o WordPress… in bocca al lupo! :)

  41. Krishel commenta:

    Mettiamola così: il fatto di essere su blogspot che usa di fatto un codice diverso è per me una sfiga. Sei anni fa ero digiuna di html e ho imparato molte cose. Non penso che sarà diverso ora. Lo so, mi conosco. Ben arrivato nella nuova casa. Dici bene: splinder da tempo era un morto che cammina.

  42. Krishel commenta:

    Volevo dire una sfida. Perdonami ma è stata una giornata un po’ stancante…
    Auguri.

  43. RearWindow commenta:

    @krishel
    Riprendere su una nuova piattaforma è una sfida, chi più chi meno, per tanti… ma ogni tanto è bello ricominciare!!! Auguri a te…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.